Archivio per Categoria Blog

Fattura emessa ma non recapitata, cosa fare?

Dal 1° gennaio 2019 è entrato in vigore l’obbligo della fatturazione elettronica anche per le comunicazioni B2B (tra aziende) e B2C (verso i privati). Tanti ancora sono ad oggi gli interrogativi e i problemi legati a questo rivoluzionario metodo di fatturazione. Nonostante tutto sembra che, in questi primi 20 giorni, il SDI, Sistema d’Interscambio dell’Agenzia delle Entrate, e gran parte dei software per la Fatturazione Elettronica, stiano reggendo bene le prime grandi ondate di documenti.

Nell’emettere Fatture Elettroniche, può capitare il caso che la fattura risulti “Emessa”, ma non recapitata. Che cosa significa? Che cosa dobbiamo fare?

Emessa ma non recapitata significa che a livello fiscale la fattura è emessa, ma il Destinatario molto probabilmente non è stato in grado di riceverla su uno dei canali previsti. Il provvedimento 89757/2018 dell’Agenzia delle Entrate, a questo punto è piuttosto chiaro (par. 3.3 in poi): in questi casi di fattura B2B , è necessario contattare il destinatario e avvisarlo dell’emissione della fattura. Lo stesso potrà reperire il documento nella propria Area Riservata del sito dell’Agenzia delle Entrate. Volendo si può anche inviare una copia di cortesia al destinatario (in formato leggibile, di solito PDF), ma ricordando sempre che il documento ufficiale è l’XML transitato attraverso lo SDI.

Come evitare il mancato recapito? E’ sufficiente che il destinatario indichi sul sito dell’Agenzia delle Entrate una modalità di ricezione preferita, per le fatture elettroniche, funzionante: o indirizzo PEC (posta elettronica certificata) o Codice Destinatario (se si acquista una piattaforma accreditata).


Se sei ancora in cerca di una soluzione per le tue Fatture Elettroniche, Sepi ti consiglia le piattaforme accreditate TeamSystem:


Fattura Elettronica, c’è differenza tra Codice Univoco e Codice Destinatario?

Quando si parla di Fattura Elettronica, molto spesso gli utenti che vanno ad affrontare questo nuovo strumento fanno confusione tra: Codice Univoco e Codice Destinatario, vediamo insieme le differenze tra i due codici e le loro funzionalità.

Codice Destinatario

Il Codice Destinatario Fattura Elettronica è un codice composto da 7 caratteri (lettere e numeri), il quale viene utilizzato solo per la fatturazione elettronica tra PRIVATI.  Quindi verrà utilizzato per lo scambio di fatture tra aziende, il famoso B2B (Business to Business), o per lo scambio di fatture da un’Azienda ad un Privato, si parla in questo caso di B2C (Business to Consumer).

Dove ci procuriamo questo codice? Il codice destinatario è richiedibile solo ai canali di trasmissione adeguati che si accreditano presso lo SDI (Sistema di Interscambio), quindi ci dobbiamo affidare a dei provider dedicati che si occuperanno di assegnarci il codice destinatario della piattaforma che quindi verrà messo, dopo la sottoscrizione al servizio, a disposizione delle aziende e dei professionisti. Noi di Sepi Informatica abbiamo a disposizione due soluzioni dedicate alla fatturazione elettronica che possono adattarsi alle vostre esigenze: Agyo Fatturazione & Fatture in Cloud.

Come canale alternativo per la ricezione delle fatture elettroniche c’è la Posta Elettronica Certificata (PEC), ma è altamente sconsigliabile utilizzare una casella di posta per la gestione di questi documenti così importanti viste le tante problematiche che si potrebbero presentare e che già si presentano per le normali e-mail. Nel caso voi dobbiate spedire una fattura elettronica ad una azienda che ha scelto questa opzione, sarà sufficiente inserire nel campo codice destinatario 7 zeri “0000000” per poi indicare invece nell’apposito campo la PEC del destinatario.

Codice Univoco

Il Codice Univoco Fattura Elettronica è un codice composto da 6 caratteri (lettere e numeri), il quale viene utilizzato solo per la fatturazione elettronica verso la PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. Questi codici sono pubblici e reperibili anche a questo link.  E’ possibile che una stessa struttura amministrativa abbia più codici univoci a seconda degli uffici. Il codice univoco è anche noto come CUU (Codice Univoco Ufficio) o come Codice Ipa, che sono di fatto la stessa cosa.

Fattura elettronica: in che senso l’obbligo è anche un’opportunità?

L’obbligo spazza via le modalità tradizionali di registrazione ma apre la porta a cambiamenti molto importanti per l’attività di PMI e professionisti, attraverso la digitalizzazione dei processi di emissione e ricezione delle fatture elettroniche.Dal primo gennaio 2019 questo riguarderà tutti gli operatori economici. La fatturazione elettronica è quindi già una realtà ed è fondamentale capirne di più.

Cosa cambia in concreto

Le aziende private dovranno emettere fatture elettroniche in formato XML, come già era avvenuto per la fattura elettronica verso la PA. Dovranno poi veicolarle attraverso il sistema di interscambio, detto SDI. Questo sia che si fatturi verso privati cittadini che verso altri operatori economici. Una fattura non in formato XML e non trasmessa tramite sistema di interscambio, viene considerata come non emessa e si rischiano multe che variano dal 90% fino al 180% dell’imposta relativa all’imponibile non registrato in modo adeguato.

Il destinatario, una volta ricevuta la fattura in formato elettronico, ottiene però un grande vantaggio operativo, perché potrà importare dati – e non più solo documenti – all’interno dei propri sistemi gestionali, per contabilizzarli in modalità quasi automatica. Questa è la grande innovazione che si si porta dietro la digitalizzazione: far risparmiare tempo e aumentare la produttività. Il lavoro quotidiano sarà più fluido e veloce, oltre che più puntuale e preciso.

Nello specifico quali sono i benefici?

I benefici della Fatturazione elettronica e, più in generale, quelli della digitalizzazione di tutti i processi dell’attività di imprese e professionisti, sono stati illustrati in molte ricerche condotte dall’Osservatorio Fatturazione Elettronica ed eCommerce B2B della School of Management del Politecnico di Milano e sono descritti anche nei siti istituzionali come www.agendadigitale.eu

Derivano dal risparmio nell’impiego di manodopera per l’attività di gestione della fatturazione:

  • stampa e imbustamento
  • riduzione dei tempi dedicati a capire se la fattura è effettivamente arrivata, se è stata presa in carico, se e quando verrà pagata ecc.
  • eliminazione dei costi di tenuta dell’archivio cartaceo

Ma anche dalla riduzione degli errori dell’attività manuale di data entry, con possibilità di impiegare il personale in attività più produttive. Fonti autorevoli stimano un risparmio di circa 10 euro per ogni fattura gestita digitalmente anziché in formato cartaceo.

Tuttavia, i benefici maggiori si ottengono quando è l’intero processo di fatturazione sia attiva che passiva, ad essere gestito digitalmente. Ogni documento commerciale infatti, dagli ordini alle conferme d’ordine ai documenti di trasporto fino agli stati di avanzamento lavori può essere gestito in formato elaborabile da un sistema gestionale, con progressiva estensione di tutti i benefici elencati a buona parte dell’attività d’impresa.Le aziende e i professionisti che hanno intrapreso il proprio percorso di trasformazione digitale, per farsi trovare pronti, ad esempio, all’entrata in vigore della Fatturazione Elettronica, stanno già  sperimentando una correlazione molto positiva in termini di crescita, competitività e capacità di differenziazione del business. Investire nella digitalizzazione si concretizza in efficienza, risparmio di tempo e minori costi di gestione.

Le nostre soluzioni su misura per te sono: Fatture in Cloud e Agyo Fatturazione , scoprile!


Fonte: https://alyante.teamsystem.com/blog/hospitality/fatturazione-elettronica

Scegli il tuo evento digitale 2018

SEPI ti invita a partecipare agli ultimi due imperdibili appuntamenti del 2018. Seleziona l’evento che preferisci o che ti è più vicino e scopri tutti i dettagli di queste due importanti opportunità da non perdere. Entrambi gli eventi sono ad ingresso gratuito, richiesta iscrizione.

 Venerdì 26 ottobre 2018 alle ore 14:30 presso l'hotel Astoria sito nel centro di Fermo, hai l'occasione di partecipare al convegno ad ingresso gratuito intitolato:


"Prossima fermata, Fatturazione Elettronica"


L'evento organizzato da specialisti del settore come SEPI e TeamSystem, illustrerà il funzionamento, le possibilità e tutti i vantaggi legati alla più importante novità fiscale del panorama italiano, la FATTURAZIONE ELETTRONICA. Di cosa parleremo?
  • Che cos’è la Fatturazione Elettronica 
  • Come funziona il Sistema di Interscambio 
  • Come funziona la Fattura Elettronica 
  • Fatturazione Elettronica, la soluzioni informatiche
Per partecipare basta solo registrarsi, clicca sotto per iscriverti o anche solo per conoscere il programma completo.

Mercoledì 17 ottobre 2018 hai l'occasione di partecipare al:


"Talks on Tour 2018"


Il convegno si svolgerà presso l'hotel Casale alle ore 13:30 a San Benedetto del Tronto. L’evento, organizzato da SEPI & TeamSystem, è dedicato ad aziende e professionisti  e verterà sui temi chiave della trasformazione digitale e sugli strumenti per rispondere alle ultime novità normative. Di cosa parleremo?
  • degli impatti rivoluzionari della mobilità e del cloud sulle piccole realtà, come le PMI e gli studi professionali
  • delle tecnologie e i percorsi per diventare Impresa 4.0
  • dell’introduzione nell'ordinamento italiano di nuovi e stringenti principi per la sicurezza e protezione dei dati personali: Privacy – GDPR
  • delle novità in tema di fatturazione elettronica, un adempimento normativo tutt'ora in evoluzione che è anche un’opportunità di modernizzazione e per l’attività di imprese e professionisti.
Per partecipare basta solo registrarsi, clicca sotto per iscriverti e partecipare gratuitamente.

Corso online: Agyo, fatturazione elettronica B2B e B2C

La Fatturazione Elettronica B2B e B2C si avvicina sempre più. Infatti da gennaio 2019 lo scambio di fatture elettroniche sarà obbligatorio anche tra privati. Con AGYO puoi gestire tutti questi processi rapidamente e senza problemi:

  • risparmi tempo e denaro
  • riduci il rischio di errori
  • digitalizzi l’intero ciclo di vita delle fatture

Per scoprire come funziona la fattura elettronica e tutti i vantaggi legati al mondo di Agyo, partecipa gratuitamente al webinar online dedicato all’argomento che si svolgerà:

Giovedì 24 Settembre dalle ore 10:00 alle ore 11:00

Per iscriverti compila il form sottostante, se invece vuoi saperne di più subito CLICCA QUI.