Comunicazione telematica Dati Fatture emesse e ricevute

Comunicazione telematica Dati Fatture emesse e ricevute

Entro il 18 settembre il primo invio all’Agenzia delle Entrate

Il D.Lgs. 5 agosto 2015 n. 127 prevede la facoltà per i contribuenti, con riferimento alle operazioni rilevanti ai fini dell’IVA, di esercitare un’opzione quinquennale per la trasmissione telematica dei dati di tutte le fatture emesse e ricevute, anche mediante la fatturazione elettronica tramite il Sistema di Interscambio e di ricevere in cambio semplificazione e riduzione degli adempimenti fiscali.

Per i soggetti passivi che decidono di non esercitare l’opzione ma che devono assolvere ai nuovi adempimenti in materia di IVA, l’obbligo di trasmissione è comunque vigente, con le stesse specifiche tecniche e tempistiche di invio.

In pratica, sia il contribuente che esercita l’opzione del D.Lgs 127/2015 che il contribuente che ottempera alle nuove disposizioni in materia di IVA è obbligato a trasmettere all’Amministrazione finanziaria i dati di tutte le fatture emesse e ricevute, ivi comprese le bollette doganali e le relative note di variazioni.

Entro il 18 settembre deve essere effettuata la prima di queste comunicazioni, relativa alle fatture del 1° semestre 2017.

Semplifica la comunicazione telematica dei Dati Fattura

Per gestire il nuovo adempimento, TeamSystem ha realizzato il “Kit Adempimenti” di LYNFA Studio che guida l’utente in tutte le fasi del processo:

  • acquisizione automatica dei dati dalla contabilità
  • importazione dati da file esterno (file .csv o file .xml ministeriale)
  • generazione dei file telematici ministeriali
  • controllo file e apposizione della firma digitale
  • trasmissione ai sistemi dell’Agenzia delle Entrate e acquisizione delle ricevute tramite Agyo, l’esclusiva piattaforma TeamSystem per l’interscambio in cloud di flussi telematici.

 

VUOI SAPERNE DI PIU’?

.
.
.
Fonte: “https://lynfa.teamsystem.com/blog/gestione-studio/comunicazione-dati-fatture”

Info sull'autore

administrator